News·

mercoledì 21 febbraio 2024

LunAdì 2024 – la quindicesima edizione dei nostri appuntamenti di primavera!

Al via sabato 9 marzo la quindicesima edizione dei LunAdì!Siamo felici di condividere finalmente il programma, ricco e vario, reso possibile grazie alla collaborazione preziosa di una grande rete di attori.

Al via sabato 9 marzo la quindicesima edizione dei LunAdì!
Siamo felici di condividere finalmente il programma, ricco e vario, reso possibile grazie alla collaborazione preziosa di una grande rete di attori.

  • Cinque serate che spazieranno dai pipistrelli all’impatto ambientale del digitale, dalla salute degli animali alla disintossicazione, con una serata semi-laboratoriale dedicata alle talee
  • Tre eventi di scambio: due di abbigliamento e giochi ed uno di piantine e talee
  • Una passeggiata, una formazione in orticoltura sul campo, una cena/laboratorio vegana 

NOTA: questi ultimi tre eventi sono gli unici per i quali è indispensabile prenotarsi scrivendo a ortazzo.iscrizioni@gmail.com oppure ai punti informativi Ortazzo durante gli eventi

Tornerà poi dopo il grande successo 2023 la Fiera Valsugana Sostenibile e Solidale, sabato 11 e domenica 12 maggio 2024 a Levico Terme, maggiori info su www.fieravalsugana.com.

I LunAdì dell’Ortazzo 2024: la quindicesima edizione: Conoscere e praticare la sostenibilità ambientale

Da ormai quindici anni, con l’arrivo della primavera, prende il via anche il programma di serate e appuntamenti dell’associazione L’Ortazzo, che propone in diversi comuni dell’Alta Valsugana momenti per confrontarsi, imparare, informarsi, incuriosirsi su temi legati agli stili di vita sostenibili. Nella prima edizione il gioco di parole “lunAdì” era stato scelto per ricordare il giorno della settimana in cui venivano proposti gli appuntamenti e il legame con la luna per chi si occupa di orticoltura naturale… Negli ultimi anni le attività sconfinano in altri giorni della settimana, ma non manca mai almeno un appuntamento per gli appassionati di orto, coltivazione e giardinaggio.

Un programma come sempre costruito dai volontari dell’associazione con il supporto di una solida rete di partnership, sia tra le istituzioni che tra le associazioni e altri soggetti del territorio. 

Come da ormai alcuni anni, accanto alle serate ci saranno delle proposte più dinamiche e interattive. 

Si parte sabato 9 marzo a Levico Terme con una festa dello scambio “swap party”  dove trovare e scambiare abbigliamento, giochi e libri. L’appuntamento sarà ripetuto anche sabato 20 aprile, ed è rivolto anche ai bambini.

L’11 marzo, a Caldonazzo, ci sarà una serata dedicata al regno vegetale le talee e la moltiplicazione delle piante, con l’esperto giardiniere Michele Grieco. Il 18 marzo a Calceranica è la volta invece del regno animale, con i pipistrelli, il loro valore a difesa della biodiversità, con Liana Trentin. Il lunedì seguente, 25 marzo, in programma una cena vegetariana/vegana presso Veg Point di Tenna, con chiacchiere, riflessioni sul nostro stile alimentare insieme a Franco, un pioniere della ristorazione vegetariana in Trentino.

Le serate del mese di aprile tratteranno la disintossicazione e purificazione del corpo, l’8 aprile a Tenna con il naturopata Massimo Zaninelli, l’impatto ambientale del web e della tecnologia che utilizziamo quotidianamente, il 15 aprile a Vigolo Vattaro con Nicolò Gardoni di Revas, e infine l’incontro tenuto dal dottor Stefano Cattinelli, veterinario omeopata, su come favorire il benessere degli animali utilizzando un approccio sistemico

Sempre nel mese di aprile, altri appuntamenti più dinamici attendono gli appassionati della natura: sabato 13 un pomeriggio di scambio piantine, semi e talee nella piazza di Vigolo Vattaro davanti al Pergnent, sabato 20 il secondo swap party a Levico, sabato 27 una visita nell’azienda agricola di Marco Tasin con formazione sulle tecniche agroecologiche e domenica 28 una passeggiata che unisce natura e benessere, con Astrid Oss, naturalista e insegnante di Yoga.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito, con eccezione della cena del 25 marzo, della formazione in orticoltura del 27 aprile e della passeggiata del 28 aprile che vanno prenotate scrivendo a iscrizioni@ortazzo.it. Per la serata-laboratorio sulle talee dell’11 marzo la prenotazione è consigliata.

Dopo gli appuntamenti di marzo e aprile, il percorso curato dall’associazione L’Ortazzo si concluderà a maggio, nel fine settimana 11 e 12 quando tornerà l’evento di successo proposto lo scorso anno a Levico Terme: la Fiera Valsugana Sostenibile e Solidale. Quasi cento espositori al Palalevico nelle categorie agricoltura sostenibile, associazioni e progetti solidali, prodotti ecologici, ecoturismo, ristorazione, economia circolare. 

Seguite l’Ortazzo e le sue proposte per… conoscere e praticare la sostenibilità ambientale.