Ecco il programma dei Lunadì 2017!

Al via lunedì 6 marzo a Vattaro-Altopiano della Vigolana il nuovo ciclo di serate “I LunAdì dell’Ortazzo 2017”, l’iniziativa che ormai da otto anni punta a creare consapevolezza, dibattito e a diffondere idee e proposte sulle tematiche dell’economia solidale, del biologico, degli stili di vita sostenibili e consapevoli nei territori della Valsugana e dell’Altopiano della Vigolana.

Ad aprire i sei incontri l’immancabile tema di ogni edizione: come realizzare con successo il proprio orto biologico famigliare.

La seconda e la terza serata sono invece quelle che affrontano temi nuovi rispetto alle precedenti edizioni e forse anche un po’ “scomodi”, andando ad indagare quanto le nostre case possano considerarsi davvero un luogo sano, in relazione alla presenza di inquinamento chimico ed elettromagnetico (il 13 marzo a Caldonazzo) e quale sia il reale costo ambientale dell’alimentazione industriale (il 20 marzo a Calceranica al lago). Per approfondire questo secondo tema è anche possibile, qualche giorno dopo la serata, aderire alla visita guidata alla mostra “Food print. Quanto pesa la tua spesa” allestita presso l’Istituto Comprensivo di Levico Terme.

Nella quarta, quinta e sesta serata invece si ritorna ai temi pratici, che riscuotono sempre un grande successo, segno che evidentemente le persone hanno interesse e disponibilità crescenti a “mettere in pratica l’ecologia domestica” partendo dai cambiamenti quotidiani.

Il 27 marzo a Tenna si parlerà di “La natura e i rimedi stagionali… si riesce ad evitare l’antibiotico?”, il 3 aprile a Vigolo Vattaro – “In cucina con le erbe e i fiori selvatici” e infine l’ultimo appuntamento a Telve, dedicato all’autoproduzione di detersivi.

Tutte le serate hanno inizio alle 20.30 e si concludono con un momento conviviale dove, assaggiando qualche prodotto offerto da aziende agricole e negozi locali impegnati nell’ambito del biologico e dalle famiglie che fanno parte del Gruppo di Acquisto Solidale dell’Ortazzo, si può intrattenersi per confrontarsi sui temi della serata o saperne di più sulle attività dell’associazione.

Gli incontri dei lunedì di primavera, tutti gratuiti e liberi senza necessità di prenotazione, vengono realizzati ogni anno grazie al lavoro dell’associazione Ortazzo, composta esclusivamente da volontari, con la collaborazione di comuni, associazioni, enti, aziende e tanti altri soggetti dei territori. Gli argomenti proposti sono stati scelti attraverso un sondaggio online promosso tra i simpatizzanti e attraverso l’efficace passaparola che, ogni anno, fa crescere il pubblico sempre più numeroso e interessato.

Scarica il Pieghevole dettagliato!

 

Serata formativa e di presentazione di G.A.S. e gestionale web

borsina immagineL’Ortazzo organizza per lunedì 6 febbraio una serata di conoscenza e formazione sul G.A.S. e sul gestionale web che si utilizza per gli ordini.

La serata è rivolta quindi sia a chi intende entrare a far parte del gruppo, sia a chi già ne fa parte e ha bisogno di qualche dritta sull’utilizzo del gestionale: livello base per chi si limita ad acquistare, livello avanzato per chi gestisce degli ordini.

Per partecipare comunicare la propria presenza a ortazzo@gmail.com

Scambio e riuso creativo e condiviso

Pubblichiamo l’articolo del Notiziario Caldonazzese luglio 2016 sul tema dello scambio e del riuso, al quale abbiamo dedicato alcune iniziative attive nel corso del 2015-2016.

Clicca sul logo specialeper leggere tutto lo speciale del Notiziario sul tema sostenibilità, dove si parla anche di convivenza tra colture e cittadini con l’esempio di Malles in Val Venosta, dell’impatto dei cambiamenti climatici in agricoltura, e con una riflessione sul biologico.

 
0003